Auditorium S. Antonio

Questo monumento ricco di storia e di arte, uno dei simboli più belli e amati di Morbegno, è diventato l’ambiente ideale allo svolgimento di concerti, spettacoli teatrali ed attività culturali, ma anche proiezioni di film, convegni e incontri scientifici.

Importanti lavori di recupero e restauro dell’antica chiesa del Quattrocento, da tempo chiusa al culto, unita ad una sapiente ed attenta progettazione, hanno restituito questo gioiello cittadino a nuova vita, utilizzando i più moderni criteri architettonici senza tradire l’impianto originale. La struttura è capace di accogliere 350 persone, mentre il palco è stato pensato per ospitare orchestre fino a 80 elementi. L’Auditorium è inoltre dotato di pannelli fonoassorbenti orientabili per assicurare un’ottima acustica, di cabina di regia audio e luci con telecamera, di salette per la traduzione simultanea, di un retropalco per cori, ensemble e orchestre di dimensioni più ridotte e di una Sala Capitolare perfetta per incontri e convegni.
Grazie al nuovo Auditorium S. Antonio che ha l’ambizione di diventare il primo nucleo di un “centro artistico permanente” di valenza provinciale, ha preso così vita a Morbegno un nuovo spazio per attività culturali, convegnistiche e promozionali.
 
 
L’Auditorium S. Antonio è cosi composto:
– SALA AUDITORIUM con platea da 350 posti e ampio palco;
– SALA CAPITOLARE, indipendente e attrezzata per riunioni con 50 posti a sedere;
– SALETTA RETROPALCO per attività didattiche o dimostrative con piccolo palco e 30 posti a sedere;
–  UN CAMERINO-SPOGLIATOIO;
– AMPIO CHIOSTRO, con ambulacro e corte interna aperta.
Lo spazio polifunzionale, si presta per ospitare la realizzazione di eventi culturali quali:
concerti di musica classica, leggera e jazz;
spettacoli   teatrali,   dal   teatro   d’autore   al   teatro
amatoriale,   dal cabaret alle  rappresentazioni per
bambini e ragazzi;
spettacoli di danza;
proiezioni di film, rassegne, film festival.
Inoltre per la realizzazione di: convegni; conventions;
promozioni e presentazioni commerciali; riunioni.
Nel Chiostro è possibile allestire mostre ed esposizioni temporanee.
(fonte: Consorzio turistico Porte di Valtellina- Morbegno)