Ciamà l'erba

San Giuseppe 19 marzo: benedizione moto e autoveicoli. Ciamà l'erba Antica tradizione, un tempo di carattere religioso. Nelle edizioni recenti l'annuale appuntamento, che si svolge la sera che precede l'inizio della primavera, vede un nutrito gruppo di partecipanti presentarsi al punto di partenza con campane, campanelli e campanacci dalle più disparate forme e misure. Ai tempi la manifestazione era di carattere religioso. Vaghi ricordi personali, oltre la conferma ricevuta da memorie storiche con ulteriori notizie, raccontano che tali manifestazioni si svolgevano il mattino all'alba nei giorni precedenti la primavera. Un gruppo di fedeli in processione "rogazioni" percorrevano alcuni sentieri di campagna (allora l'abitato non aveva l'aspetto attuale, per intenderci sotto la ferrovia si considerava già periferia) con canti e preghiere per invocare una buona stagione ricca di raccolti.